lunedì, Giugno 21, 2021

BIOCURE-LACTIBIANE TOLERANCE

Che cosa è LACTIBIANE TOLERANCE

L’Integratore alimentare a base di 5 ceppi probiotici

Ogni capsula contiene 10 miliardi di:

  • Bifidobacterium lactis LA303
  • Lactobacillus acidophilus LA201
  • Lactobacillus plantarum LA301
  • Lactobacillus salivarius LA302
  • Bifidobacterium lactis LA304

I 5 ceppi di Lactibiane Tolerance sono di proprietà del Gruppo PiLeJe, sono registrati presso la Collection Nationale de Cultures de Microorganismes (CNCM) dell’Istituto Pasteur di Parigi, e hanno avuto la certificazione GRAS (Generally Recognized As Safe) che ne attesta la sicurezza d’impiego.

Funzione

L’alimentazione scorretta, l’alterazione della flora intestinale, lo stile di vita particolarmente carico di stress, possono causare un’alterazione delle fisiologiche condizioni del colon e del suo ecosistema.
Lactibiane Tolerance attraverso l’azione sinergica di 5 ceppi probiotici favorisce l’equilibrio della flora intestinale.

Modalità d’uso

1 capsula al giorno, da assumere insieme ad un bicchiere d’acqua. Da prendere prima del pasto. Integrazione probiotica della durata di un mese.

Confezione

30 capsule.

Conservazione

Da conservare in luogo fresco ed asciutto.

Avvertenze

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.

Gli integratori non vanno considerati come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di uno stile di vita sano. Non superare le dosi consigliate.

Non utilizzare in gravidanza, allattamento e nei bambini.

Informazioni nutrizionali

 

Dal canale farmacia

In Italia il mercato dei probiotici è solido, dinamico e in crescita

I probiotici sono da sempre la categoria protagonista del mercato italiano degli integratori alimentari. Ecco cosa dicono i dati di mercato 2017

Istituto Ganassini rilancia referenze Rilastil e punta su prebiotici e postbiotici

Le nuove formulazioni sono il frutto delle numerose ricerche condotte negli ultimi anni sul microbioma cutaneo.

Probiotici: vendite ancora in affanno. Ma l’inverno si avvicina…

Segno ancora negativo a settembre sulle vendite nel canale farmacia, in controtendenza con il settore complessivo degli integratori
X