Via libera dell’antitrust a BacThera, la joint venture tra Chr. Hansen e Lonza.

Chr. Hansen Holding, una delle prime aziende al mondo nel campo dei probiotici, e Lonza AG, una delle principali aziende CDMO, hanno ottenuto il via libera dall’antitrust per costituire la joint venture BacThera, suddivisa in parti uguali tra le due realtà.

La nuova società, che avrà sede a Basilea, in Svizzera, si occuperà di sviluppare Live Therapeutics Product facendo da apripista, questo è quantomeno l’obiettivo, a tutto il comparto.

Nei prossimi mesi BacThera ristrutturerà la sede di Hørsholm, in Danimarca, e fornirà nuove strutture a Basilea, in modo da partire subito con i progetti pre-clinici di fase II. Ulteriori strutture per la fase III e la produzione commerciale saranno sviluppate man mano che la ricerca prosegue.

L’investimento complessivo è di 90 milioni di euro, equamente ripartiti tra Chr. Hansen e Lonza, per un periodo di tre anni.

PUÒ INTERESSARTI