Francesca Vignati: «Ok ai comfort food che rispettano il microbiota intestinale»

Il comfort food è un cibo che dà sensazioni positive e una gratificazione emozionale a chi lo consuma. Al contrario, cibi ricchi di polifenoli e di fibre hanno la capacità di modulare in senso positivo il microbiota e migliorare la funzione di barriera del nostro intestino. Ma spesso è difficile implementare quest’ultimi nella dieta. Una soluzione potrebbe essere l’uso di probiotici.

Ce ne parla Francesca Vignati, biologa nutrizionista specializzata in scienza della nutrizione.

CONDIVIDI →
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Potrebbe interessarti