Danone Nutricia Research: impegno a 360 gradi sulla ricerca nel campo del microbioma

Continua l’impegno di Danone Nutricia Research sul fronte della ricerca e del dialogo tra esperti del settore.

Continua l’impegno di Danone Nutricia Research sul fronte della ricerca e del dialogo tra esperti del settore. Grazie a una rete a livello globale di ricercatori, soprattutto sul versante del microbiota intestinale, l’azienda ha pubblicato di recente diversi lavori interessanti. Ecco alcuni esempi selezionati da Microbioma.it

Il primo paper parla del necessario passaggio, culturale e scientifico, dai probiotici ai probiotici di precisione.

Il secondo analizza il consumo di alimenti fermentati e la sua associazione con il microbioma intestinale e il metabolismo.

Il terzo, di grande attualità, descrive il microbiota intestinale nel primo decennio di vita.

Sullo stesso filone, un altro interessante articolo sulla trasmissione microbica da madre a figlio e come migliorare il microbiota intestinale infantile.

Infine segnaliamo un paper intrigante sulla dinamica del microbiota intestinale batterico nei neonati pretermine e a termine dopo trattamento endovenoso con amoxicillina/ceftazidima

L’approccio collaborativo di Danone Nutricia Research sta evidentemente dando i suoi frutti, garantendo all’azienda forza e profondità ai programmi di ricerca, innovazione e tecnologia. E sta rendendo possibile tradurre nella pratica le principali scoperte degli ultimi anni.

PUÒ INTERESSARTI

X