Pfizer investe 25 milioni di dollari su VE202, bioterapeutico di Vedanta Biosciences

Vedanta intende utilizzare i proventi per finanziare uno studio di fase 2 su VE202 nella malattia infiammatoria cronico intestinale (IBD). Inizio previsto nel 2021.

Vedanta Biosciences, biotech specializzata nello sviluppo di live biotherapeutic products soprattutto nel campo delle malattie immuno-mediate e in quello oncologico, ha annunciato che la Big Pharma Pfizer ha investito 25 milioni di dollari come parte della Pfizer Breakthrough Growth Initiative per proseguire la ricerca sui propri consorzi batterici derivati ​​dal microbioma umano.

Vedanta intende utilizzare i proventi per finanziare uno studio di fase 2 su VE202 nella malattia infiammatoria cronico intestinale (IBD), che prevede di iniziare nel 2021.

I dati dello studio di fase 1 hanno mostrato che VE202 è generalmente sicuro e ben tollerato a tutte le dosi e si è dimostrato durevole e garantisce una colonizzazione dose-dipendente.

«Ringraziamo Pfizer per il suo investimento e il supporto del nostro programma sulle IBD e non vediamo l’ora di far progredire la modulazione del microbioma come potenziale nuova modalità di trattamento per i pazienti IBD”, ha affermato Bernat Olle, Ph.D., Co-fondatore e Amministratore delegato di Vedanta Biosciences.

«La malattia infiammatoria cronico intestinale riguarda 1,6 milioni di americani e, considerando la crescente diffusione della patologia, i pazienti hanno urgente bisogno di nuove opzioni terapeutiche» ha commentato Michael Vincent, MD, Ph.D., Senior Vice President e direttore scientifico dell’Unità di ricerca sull’infiammazione e l’immunologia di Pfizer.

«Riteniamo che l’approccio di Vedanta alla modulazione del microbioma possa essere promettente per le persone che vivono con IBD e siamo entusiasti per il suo potenziale».

Come parte dell’investimento, Vincent entrerà a far parte del comitato consultivo scientifico di Vedanta. Vedanta manterrà il controllo di tutti i suoi programmi e ha concesso a Pfizer un diritto di prima negoziazione su VE202.

VE202 è un prodotto bioterapeutico vivo sperimentale (LBP) di prima classe somministrato per via orale, costituito da un consorzio batterico definito. È prodotto in condizioni GMP da banche di cellule batteriche clonali pure, che producono un prodotto farmaceutico standardizzato in forma di polvere e aggira la necessità di fare affidamento sull’approvvigionamento diretto di materiale fecale donatore di composizione incoerente.

VE202 è stato progettato per indurre la tolleranza immunitaria attraverso l’intestino e quindi potenzialmente è indicato per trattare la malattia infiammatoria intestinale.

PUÒ INTERESSARTI

X