Immuno-oncologia e microbiota: a che punto siamo?

1 febbraio 2018

Condividi:

Nell’ultimo anno sono stati fatti molti passi in avanti nel campo dell’immunoterapia oncologica e il microbiota si è rivelato fondamentale nella risposta dei pazienti a questo nuovo tipo di approccio al cancro. Recenti studi, infatti, hanno dimostrato che il microbioma intestinale influenza la risposta ai farmaci immuno-oncologici quali anti-PD1/PDL1 in diversi tipi di cancro e il trapianto di microbiota fecale potrebbe comportare benefici clinici rilevanti.
Abbiamo intervistato Laurence Zitvogel, oncologa dell’Institut Gustave Roussy di Parigi e autrice di numerose pubblicazioni sulle più importanti riviste scientifiche.

Per approfondire: Immunoterapia oncologica: microbiota intestinale altera la risposta ai farmaci

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su microbiota e probiotici

Articoli consigliati

Start typing and press Enter to search