Nefrologia: il microbiota ha un ruolo nelle malattie renali croniche?

8 Ottobre 2018

Nell’ambito della prevenzione, anche in nefrologia è necessario introdurre il concetto di microbiota come nuovo meta-organo.

Infatti, dato che il microbiota alberga in vari siti del nostro organismo (intestino, saliva, bronchi, vagina, canale urinario, ecc.) gioca un ruolo fondamentale anche sulle malattie renali croniche.

Per esempio, a livello intestinale nel colon di sinistra, vi sono i fenomeni della fermentazione putrefattiva mediante i quali vengono prodotte tossine che, una volta assorbite nel circolo ematico, raggiungono l’endotelio danneggiandolo e predisponendo a patologie cardiovascolari e a malattia renale cronica.

Ce ne parla il nefrologo Gesualdo Loreto dell’Università di Bari.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su microbiota e probiotici

Articoli consigliati

Start typing and press Enter to search