Perché un dermatologo dovrebbe seguire gli sviluppi della ricerca sul microbioma

Dermatite atopica, psoriasi e non solo. Sono diverse le patologie dermatologiche in cui, stando alle ultime ricerche, il microbioma cutaneo e quello intestinale svolgono un ruolo importante. Per questi motivi un dermatologo dovrebbe essere interessato agli sviluppi della ricerca sul microbioma. Ne parliamo con Giampiero Girolomoni, docente di dermatologia all’Università di Verona.