ADM si espande e progetta una nuova struttura produttiva in Spagna

Il colosso del food e degli integratori ADM si “allarga” e realizza una nuova struttura all'avanguardia a Valencia, in Spagna, grazie alla quale aumenterà di cinque volte le proprie capacità produttive.

Il colosso del food e della nutrizione ADM si “allarga” e realizza una nuova struttura all’avanguardia a Valencia, in Spagna, grazie alla quale aumenterà di cinque volte le proprie capacità produttive con l’obiettivo di soddisfare la crescente domanda di soluzioni probiotiche.

Il nuovo stabilimento ADM Biopolis sarà situato a fianco dello stabilimento di produzione di essenze basato a Valencia. Secondo le previsioni produrrà una vasta gamma di ingredienti probiotici e postbiotici utilizzando tecnologie innovative.

Quella del microbioma è una delle aree di innovazione più calde. Dagli alimenti e mangimi per animali, alla nutrizione specializzata e alle soluzioni farmaceutiche. L’enorme potenziale di soluzioni microbiome based ha portato a un’esplosione di interesse per probiotici, prebiotici, postbiotici e terapie batteriche.

Ian Pinner, chief strategy and innovation officer, e presidente della divisione Health & Wellness di ADM ha dichiarato che i consumatori sono sempre più concentrati sul ruolo fondamentale che il cibo svolge nel sostenere la salute e il benessere.

«I consumatori oggi pensano a ciò che mangiano e bevono in modi completamente nuovi» ha affermato Pinner. «Si aspettano cibi e bevande che non solo siano deliziosi, ma supportino salute e benessere, provengano da ingredienti sostenibili e siano prodotti da aziende che condividono i loro valori».

«Il nostro continuo investimento in queste aree di crescita garantisce che ADM sia perfettamente posizionata per soddisfare tali esigenze» ha aggiunto, sottolineando che gli investimenti per la crescita che ADM ha effettuato negli ultimi anni la pongono in “una posizione senza precedenti” per soddisfare le mutevoli esigenze e la crescente domanda.

ADM: non solo probiotici

La crescente importanza dei prebiotici e dei probiotici nello mondo alimentare e nutrizionale, unita a maggiori sviluppi e opportunità di commercializzazione per i postbiotici, porta una domanda ancora maggiore di soluzioni microbiome based, a cui ADM spera di sfruttare.

La nuova struttura, che dovrebbe vedere la luce nel 2022, fornirà all’azienda un aumento di cinque volte della capacità produttiva per soddisfare questa crescente domanda, afferma la società – aggiungendo che vede nuove soluzioni nella gestione del sovrappeso, della salute della pelle, della salute immunitaria, dell’intestino, del cavo orale e della fertilità.

«La nostra nuova struttura di Valencia sarà caratterizzata da una tecnologia all’avanguardia e migliorerà notevolmente la nostra capacità di soddisfare la domanda in rapida crescita di prodotti e soluzioni progettate per modulare il microbioma e aiutare a migliorare la salute metabolica» ha aggiunto Pinner.

ADM si è affermata come leader di mercato per tali soluzioni basate sul microbioma, con un portafoglio pluripremiato di prodotti e ingredienti, tra cui Bio-Kult Migréa® (NutraIngredients Awards 2020 – Probiotic Product of the Year), Bifidobacterium lactis BPL1 (NutraIngredients Awards 2020 – Ingredient of the Year: Weight Management 2020) e Bacillus subtilis PXN®21®, un ceppo microbico vivo che ha dimostrato di ridurre l’aggregazione dell’α-sinucleina, aprendo la strada alla ricerca futura sulla malattia di Parkinson (NutraIngredients Awards 2020 – Editor’s Award per l’innovazione).

Foto: Archer Daniels Midland Co.

PUÒ INTERESSARTI

X