Akkermansia muciniphila ed EFSA: il video commento di Antonio Gasbarrini

L’approvazione dell’Akkermansia pastorizzata come super food da parte dell’EFSA segna un momento storico per chi si occupa di microbiota e di probiotici.

L’interessamento nella pratica clinica dell’Akkermansia nasce per le sue attività metaboliche, di controllo della permeabilità intestinale e della barriera mucosale, e per le potenti attività antinfiammatorie.

Antonio Gasbarrini commenta ai microfoni di Microbiota.it l’ingresso di questo batterio architrave all’interno dei next generation probiotics.

CONDIVIDI →
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Potrebbe interessarti