Lattulosio: prebiotico che modifica il microbiota intestinale

7 dicembre 2017

Condividi:

Il lattulosio è noto soprattutto per le sue attività lassative e perché in grado di ridurre l’iperammonemia. Non tutti i clinici però sono consapevoli del fatto che questo disaccaride svolge un’attività modulatoria sul microbiota intestinale in virtù delle sue proprietà prebiotiche. È proprio in quanto prebiotico che, per esempio nei pazienti con cirrosi epatica, riduce l’iperammonemia.
Ce lo spiega in questa intervista Francesco Franceschi, internista dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su microbiota e probiotici

Articoli consigliati

Start typing and press Enter to search