Lattulosio: prebiotico che modifica il microbiota intestinale

Il lattulosio è noto soprattutto per le sue attività lassative e perché in grado di ridurre l’iperammonemia. Non tutti i clinici però sono consapevoli del fatto che questo disaccaride svolge un’attività modulatoria sul microbiota intestinale in virtù delle sue proprietà prebiotiche. È proprio in quanto prebiotico che, per esempio nei pazienti con cirrosi epatica, riduce l’iperammonemia.
Ce lo spiega in questa intervista Francesco Franceschi, internista dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.