Lesaffre acquisisce Recombia Biosciences, biotech specializzata nell’editing del genoma

La partnership segna l'ingresso di Lesaffre nel mondo della biologia sintetica, una delle aree con maggiori opportunità di crescita.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lesaffre, da quasi 170 anni player mondiale nel campo della fermentazione, ha annunciato l’acquisizione di Recombia Biosciences, una società di biotech con sede nella Baia di San Francisco fondata nel 2019 che ha lavorato su tecnologie in licenza dalla Stanford University.

L’acquisizione è il culmine di una partnership strategica avviata nel 2020  per sfruttare le tecnologie di editing del genoma e accelerare lo sviluppo di lieviti per la produzione sostenibile di ingredienti fermentati.

La partnership segna l’ingresso di Lesaffre nel mondo della biologia sintetica, considerata una delle aree con maggiori opportunità di questo decennio.

Negli ultimi due anni, Recombia e Lesaffre hanno unito le forze per progettare e sviluppare nuovi ceppi di lievito innovativi e per ottimizzare la produzione di diversi ingredienti e biocarburanti di origine biologica.

Recombia Biosciences lavorerà in stretta collaborazione con il Lesaffre Bioengineering Center of Excellence, un importante dipartimento del Lesaffre Institute of Science and Technology, composta da quasi 200 ricercatori internazionali.

Per Lesaffre, l’acquisizione di Recombia Biosciences fa parte di una strategia globale per investire pesantemente in ricerca e sviluppo per sbloccare il pieno potenziale dei microrganismi, come lieviti o batteri.

«Con l’acquisizione di Recombia Biosciences, stiamo ampliando il portafoglio di tecnologie all’avanguardia per accelerare l’innovazione nello sviluppo e nella produzione di lieviti. L’innovazione fa parte del DNA di Lesaffre. Questa acquisizione descrive perfettamente la mission di Lesaffre: lavorare insieme per nutrire e proteggere meglio il pianeta» ha affermato Brice-Audren Riché, CEO di Lesaffre.

Recombia Biosciences manterrà il suo nome e continuerà a crescere nella sua sede di Brisbane, in California. In questa fase, la missione principale di Recombia Biosciences sarà quella di sfruttare le sue tecnologie di editing del genoma ad alto rendimento a vantaggio delle diverse attività di Lesaffre. La direzione futura dei programmi scientifici e tecnologici di Recombia sarà definita congiuntamente da uno specifico consiglio di Lesaffre-Recombia presieduto dal cofondatore di Recombia Lars Steinmetz.

Ricevi gli aggiornamenti sul mercato del microbiota