Polifarma acquista la gamma di probiotici Flormidabìl da Sandoz

L’integratore è stato eletto per due volte prodotto dell’anno. L’azienda amplia così la presenza in area gastroenterologica.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Polifarma, azienda farmaceutica italiana fondata nel 1919, ha annunciato l’acquisto dell’intera gamma di probiotici a marchio Flormidabìl da Sandoz AG. La linea di integratori alimentari si aggiunge al portfolio prodotti già presenti nell’area gastroenterologica dell’azienda composta da farmaci e integratori alimentari.

È il primo ingresso di un probiotico in casa Polifarma. Flormidabìl ha una formulazione esclusiva multiceppo, fino a un massimo di 100 miliardi di probiotici vivi alla scadenza, a seconda delle referenze contengono mix diversi di bifidobatteri, lattobacilli e lieviti, in modo da trarre vantaggio dalla combinazione degli effetti e quindi colonizzare l’intero tratto intestinale. Un’evidenza solida, quest’ultima, suffragata anche da uno studio clinico tutto italiano pubblicato sulla rivista Nutrients nel 2019.

Lanciato nel 2017, in occasione del congresso “Priobiotics, Prebiotics & New Food, Nutraceutilcals and Botanicals for nutrition & human and Microbiota health”, Flormidabil è già stato eletto due volte prodotto dell’anno, con una ampia gamma di referenze volte a rispondere alle molteplici esigenze dei pazienti. Attualmente è tra i primi probiotici venduti in Italia.

Ad annunciare il nuovo acquisto è l’Amministratore Delegato di Polifarma, Andrea Bracci, che commenta così: «Un altro importante risultato che chiude un anno di straordinari traguardi. Per Polifarma questo passaggio è frutto di un bel lavoro che negli ultimi mesi ha coinvolto donne e uomini, a conferma che l’azienda continua a crescere con una visione di squadra e punta a cercare con determinazione sempre nuovi ambiti di sviluppo aggiungendo validi elementi per il miglioramento dello stato di salute delle persone».

Polifarma, azienda attiva nelle aree terapeutiche cardiovascolare, gastroenterologia, sistema nervoso centrale, oftalmologia e infettivologia, può contare su una rete di informatori scientifici e proseguirà il lavoro sulla valorizzazione del brand, in continuità con quanto costruito da Sandoz AG. L’acquisizione conferma il piano dell’azienda volto a rafforzare la propria influenza in aree del mercato considerate strategiche, ma anche l’investimento incessante sul portfolio prodotti.

Nei programmi di Polifarma c’è anche la volontà di lanciare Flormidabìl al di fuori dei confini nazionali, sviluppando partneship commerciali all’estero.

Sui probiotici l’Italia è il terzo mercato più grande al mondo. Stando, infatti, ai dati di IPA Europe – International Probiotics Association, il mercato europeo degli integratori probiotici è stato valutato 1.464 milioni di euro nel 2021, quasi il 25% del valore globale, e con un tasso di crescita previsto del 3% per il periodo 2021-2026.

L’Italia conta 560,5 milioni di euro di vendite di integratori probiotici nel 2021 con una previsione di crescita del 5% per il periodo 2021-2026.

Ricevi gli aggiornamenti sul mercato del microbiota