Cerca
Close this search box.

Beagle: studio analizza gli effetti delle fibre alimentari su capacità digestiva e microbiota

Due sottoprodotti derivanti da lavorazioni alimentari potrebbero integrare la dieta dei cani con un impatto minimo sul microbiota intestinale. Ecco quali.
CONDIVIDI →

Beagle: studio analizza gli effetti delle fibre alimentari su capacità digestiva e microbiota

CONDIVIDI →

In questo articolo

Silvia Radrezza
Laureata in Farmacia presso l’Univ. degli Studi di Ferrara, consegue un Master di 1° livello in Ricerca Clinica all’ Univ. degli Studi di Milano. Borsista all’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS dal 2017 al 2018, è ora post-doc presso Max Planck Institute of Molecular Cell Biology and Genetics a Dresda (Germania).

Potrebbe interessarti

Oppure effettua il login