Ferring, Rebiotix e MyBiotics uniscono le forze per sviluppare terapie microbiome based in ginecologia

Una stretta collaborazione per creare formulazioni standardizzate e stabilizzate a base di probiotici per la vaginosi batterica, e non solo.

Una stretta collaborazione per creare formulazioni standardizzate e stabilizzate a base di probiotici per la vaginosi batterica, e non solo. È questo, in estrema sintesi, il senso dell’accordo realizzato tra Rebiotix, MyBiotics e Ferring per sviluppare terapie microbiome based in ambito ginecologico.

Sarà una collaborazione strategica pluriennale che prende le mosse dallo sviluppo di soluzioni per la vaginosi batterica, un’infezione vaginale comune tra le donne in età riproduttiva legata a un aumentato rischio di aborto spontaneo e complicazioni in gravidanza e fertilità.

Attualmente la vaginosi batterica viene trattata con antibiotici, che possono alterare il microbioma vaginale,  e le recidive sono molto frequenti. Da qui l’idea, nonostante ci siano già sul mercato probiotici con questo posizionamento, di sviluppare un trattamento per ridurre l’uso di antibiotici e fornire una soluzione terapeutica a lungo termine.

L’accordo pluriennale combina le tecnologie e le competenze delle tre società e rappresenta un passo avanti rispetto alla collaborazione già esistente tra Ferring e MyBiotics, avviata nel 2017, che ha già sperimentato con successo tecnologie volte a stabilizzare specie batteriche selezionate critiche per la salute del tratto riproduttivo femminile utilizzando la tecnologia MyCrobe di MyBiotics.

«Siamo orgogliosi di intraprendere questa collaborazione, in quanto è un passo avanti fondamentale per soddisfare le esigenze dei pazienti attraverso il potenziale del microbioma» ha affermato Ken Blount, Chief Scientific Officer, Rebiotix e Vice President of Microbiome Research, Ferring Pharmaceuticals. «La collaborazione con MyBiotics non solo sfrutta la nostra esperienza nello sviluppo di tecnologie bioterapeutiche basate sul microbiota, ma ribadisce anche il profondo impegno di Ferring nel lavorare sul fronte della medicina riproduttiva e nella salute materna».

«L’accordo è un’importante evoluzione del nostro rapporto di lunga data con Ferring nel campo delle terapie microbiome based a beneficio della salute delle donne, comprese la riproduzione e la gravidanza» ha affermato David Daboush, CEO di MyBiotics. «Non vediamo l’ora di combinare la nostra tecnologia di coltura, rilascio e colonizzazione di batteri vivi MyCrobe con l’esperienza di sviluppo leader a livello mondiale di Rebiotix. La collaborazione con Rebiotix si basa sulla nostra proficua collaborazione con Ferring e siamo entusiasti di costruire una forte relazione mirata a portare nuovi trattamenti ai pazienti».

PUÒ INTERESSARTI

X