Cerca
Close this search box.

Spettro autistico: neurosviluppo potrebbe dipendere da specifici microbi intestinali 

Specifici microbi intestinali sono associati a un miglioramento delle funzioni cognitive: esaminare l’asse intestino-cervello-microbiota potrebbe aprire la strada all’identificazione di biomarcatori per le funzioni cognitive e lo sviluppo cerebrale.
CONDIVIDI →

Spettro autistico: neurosviluppo potrebbe dipendere da specifici microbi intestinali 

CONDIVIDI →

Questo contenuto è riservato ai professionisti della salute iscritti a Microbioma.it. Se non hai ancora un profilo personale, registrati qui per accedere agli approfondimenti e ricevere la newsletter di Microbioma.it.

Accedi

Potrebbe interessarti

Oppure effettua il login